Come farai a trovare un lavoro che ti piace veramente?

Come diceva Confucio:

“Scegli un lavoro che ami, e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua”.

Il termine “orientamento” deriva dal latino oriens, che significa “oriente che sorge” e che indica il disporsi in una certa posizione rispetto ai punti cardinali. Essere orientati significa avere consapevolezza di sé e del mondo che ci circonda, per essere in grado di individuare e cogliere le possibilità che servono a realizzare al meglio le proprie aspirazioni. 

analisi

Partendo dalla tua fisiolologia analizzerò il potenziale con cui sei nato. Capiremo poi, quello su cui sei più carente e quello su cui dovrai migliorare.

conoscenza

Questo percorso accresce la consapevolezza portando in superficie ed identificando chiaramente le tue caratteristiche, assolutamente uniche.

scelta

Dopodiché sceglierai un corso di studi, e quindi un lavoro, in linea con la tua struttura celebrale, con le tue potenzialità e caratteristiche soggettive.

Come lavora lo School Counselor con i ragazzi?

IL METODO
ASCOLTA
Lo School Counselor ascolta attivamente il ragazzo, ciò che esprime, ciò che tenta di dire e quello che non dice. Chiede, legge tra le righe, intuisce, rielabora, razionalizza la dimensione emotiva che ostacola il cammino e sviluppa l’intelligenza emotiva. Aiuta lo studente a riconoscere i suoi bisogni, a verificare valori, idee e azioni, rendendolo consapevole del proprio potenziale e pronto a cogliere al massimo le opportunità, favorendo la sua crescita.
ASCOLTA
FOCALIZZA
Lo School Counselor affianca il ragazzo per individuare le modalità più adatte, più naturali alle sue esigenze, per valutare realisticamente le strategie più adatte per raggiungere i traguardi stabiliti, ma senza trascurare mai i bisogni complessi della persona, nel rispetto dei suoi equilibri tra la vita personale e quella scolastica. Aiuta lo studente a trasformare i sogni e i desideri in progetti concreti, valutando la forza delle sue motivazioni. Lo stimola a focalizzarsi sulle priorità, a razionalizzare il cammino intrapreso, senza farsi distogliere da falsi problemi e da resistenze personali al cambiamento.
FOCALIZZA
VALORIZZA
I consigli dello School Counselor in realtà sono le verità del ragazzo, lo aiuta solo a renderle evidenti. Lo School Counselor non è mai direttivo, non impone il suo punto di vista, ma lo confronta con quello dello studente per ampliarne il raggio d’azione. Il ragazzo scopre che la strada si apre camminando e insieme allo SchoolCounselor trova le risposte che ha già dentro di sé. Trasformerà i “vorrei”, in “voglio”, i “potrei”, in “posso”, comprenderà che le resistenze personali sono il primo ostacolo al raggiungimento dei propri traguardi.
VALORIZZA
SOSTIENE
Lo School Counselor rende consapevole il ragazzo, lo prepara a prevenire gli ostacoli, a valutarli e a essere pronto a superarli, a comprendere che i problemi per essere risolti non vanno evitati ma affrontati con gli strumenti adeguati. Sostiene lo studente nei momenti di scoraggiamento, lo aiuta a valorizzare le pause dovute a mancanza di energia, a rinforzare una scarsa autostima, a combattere la paura dei cambiamenti.
SOSTIENE

A tua completa disposizione

IL PERCORSO

Le persone nascono con il potenziale, ma non con le abilità. Il potenziale senza competenze rimane potenziale. Si tratta di una vera e propria arte, perché con pazienza, metodo, libertà e fiducia lo School Counselor guida il ragazzo verso il percorso più adatto a lui.

step 1

Conoscenza
Aiutare lo studente a tirar fuori quello che ha dentro di sé, quindi a conoscersi, trovare obiettivi realistici fornendo supporto emotivo durante tutto il processo decisionale. Verrà effettuato il TEST NAP.

step 2

Trovare la propria identità
Analizzando il TEST NAP,  attraverso l’arte di far domande e restituendo feedback riflessivi, aiuterò il ragazzo ad acquisire consapevolezza della propria unicità per scegliere il percorso di studi più adatto a lui. 

step 3

Dopo circa un mese
durante il quale il ragazzo ha potuto confrontarsi ed acquisire informazioni utili, si andranno ad integrare le competenze e le aspirazioni individuali con le informazioni elaborate e si delineerà il profilo della scelta.

TEST NAP

 Neuro Agility Profile
 validato a livello scientifico e universitario.

 

 

Figure di riferimento

Facciamo chiarezza

Il Coach è un facilitatore del cambiamento, che funge da supporto, stimolo e cassa di risonanza della propria creatività. Si affianca al ragazzo per aiutarlo a valutare i talenti, identificare i bisogni, gli strumenti ed il metodo per individuare e raggiungere i propri obiettivi.

Il Counseling professionale è un’attività il cui obiettivo è il miglioramento della qualità di vita del cliente, sostenendo i suoi punti di forza e le sue capacità di autodeterminazione.

Il Counselor è la figura professionale in possesso di un diploma rilasciato da specifiche scuole di formazione, che attraverso le proprie conoscenze e competenze è in grado di favorire la soluzione di disagi esistenziali di origine psichica che non comportino tuttavia una ristrutturazione profonda della personalità. L’intervento di Counseling può essere definito come la possibilità di offrire un orientamento o un sostegno a singoli individui o a gruppi, favorendo lo sviluppo e l’utilizzazione delle potenzialità del cliente.

La scelta di un percorso scolastico è un momento fondamentale nella vita di ogni persona e, come tale, ha bisogno di un’ottima conoscenza di se stessi e delle realtà formative presenti. Proprio per questo, l’orientamento scolastico permette ai ragazzi, attraverso un percorso specifico basato sulle metodologie del Counseling e del Coaching, di poter conoscere meglio le proprie risorse, le proprie debolezze e gli obiettivi che vogliono raggiungere. Questo percorso può portare ad avere, nell’arco di qualche settimana, una maggior conoscenza di se stessi e soprattutto arrivare a fare una scelta motivata, che è la base per intraprendere la strada più giusta. 

Il percorso potrà essere effettuato sia in studio in presenza che a distanza per facilitare la modalità e si potrà pagare in un’unica soluzione o in due rate.

- Maestro, mio figlio ha riportato la pagella con un voto basso in matematica e alto in disegno, vado a cercare un professore esperto in matematica che lo possa aiutare ? - Assolutamente no. Vada a cercare il maestro di disegno più bravo che ci sia!

Alejandro Jodorowsky
error: